lunedì 8 dicembre 2008

Natale 2008




Ciao amiche mie, vi avevo raccontato nel mio post precedente , che ero indecisa se fare o meno l'albero e il presepe a casa mia quest'anno.
Beh, come avete visto dall'immagine riportata all'inizio del blog, qualcuno da lassù ha parlato.
Si ho sognato mio padre.
Nel sogno mi rimproverava del mio stato di inerzia e quando è scomparso al suo posto è apparso il mio albero addobbato con palle oro e rosse(il suo colore preferito).
Beh, ho deciso di farlo.
Spero che la serenità entri a casa mia e dentro di me.
A tutte voi, un buon Natale.



4 commenti:

mafalda ha detto...

Con un invito del genere potevi non accettare?
I nostri che non ci sono più ci parlano attraverso i sogni e noi possiamo rifiutargli qualcosa?NO,assolutamente.
Ti auguro davvero di ritrovare la serenità mia cara amica.
Ti voglio bene

Tiziana ha detto...

Sono contenta che hai deciso di festeggiare il natale.
Ti auguro tutta la serenità che meriti.
Ciao a presto.
Tiziana.

Rosa ha detto...

Ciao Stefania, a dire la verità non ho ancora provato neanche io, cmq non dovrebbe essere difficile seguendo le istruzioni. Penso che scegli tu quanto larga e lunga debba essere. Spero di esserti stata d'aiuto, più di tanto non so come aiutarti.
Un abbraccio Rosa

carmela ha detto...

Brava Stefania! Ti auguro tanto che il Natale ti porti tutta la serenità che il tuo cuore desidera. Spero di rivederti presto, ti aspettiamo!